Get a site
Seleziona una pagina

Sezione Letteratura

Sezione letteratura

È riservato agli Autori, di qualsiasi nazionalità, che presentino un’opera di narrativa letteraria basata sull’ingrediente/tema proposto.
Ogni opera dev’essere compresa tra le 14.000 e le 20.000 battute (spazi compresi), scritta in italiano in formato doc, docx o odt con font “Times New Roman” corpo 12, di genere “Giallo” (in una delle innumerevoli tipologie di questo genere letterario).
È possibile partecipare con più di un elaborato per ogni Autore: per l’eventuale passaggio del turno verrà tenuto in considerazione solamente l’elaborato con il punteggio più alto ricevuto tra tutti quelli che ogni singolo Autore avrà iscritto.

Il tema della I edizione del Premio Letterario del Giallo in Cucina “Buoni da Morire” è il POMODORO.
I racconti dovranno contenere nel testo un delitto e il pomodoro, inteso come ingrediente di un piatto, o come causa principale del delitto, oppure come elemento caratteristico che, in un modo o nell’altro, diventa essenziale per la trama.

Gli Autori devono essere maggiorenni al momento dell’iscrizione al concorso e si assumono ogni responsabilità in ordine alla paternità delle Opere presentate in gara.

Qualsiasi opera presentata in gara dev’essere OBBLIGATORIAMENTE inedita (quindi non pubblicata su qualsivoglia supporto e/o comunicata al pubblico attraverso qualunque strumento e/o piattaforma distributiva, internet compreso, prima della finale del Premio) né parzialmente rimaneggiata.

Per evitare qualsiasi disguido, si prega di provvedere alla quota di partecipazione prima di compilare il modulo d’iscrizione.

La partecipazione è gratuita per gli studenti che ancora frequentano gli Istituti Alberghieri.

 

Vai al Bando completo Vai al modulo d’iscrizione Vai alla pagina dei pagamenti